Bacheca parrocchiale

  Messaggio di Saluto alla comunità di Taormina

Carissimi,

è con profondissima commozione e affetto grande che rivolgo il mio saluto a tutta la comunità di Taormina, nel momento in cui, dopo 5 anni,  mi accingo in obbedienza al mio Vescovo a lasciarela Parrocchia.

Un saluto speciale ai religiosi e alle religiose,  ai catechisti, ai bambini, agli ammalati, ai giovani, alle autorità civili e militari, a tutte le associazioni ecclesiali; un saluto cordiale e ricco di speranza ai poveri, agli emarginati, ai disoccupati, alle persone in difficoltà; un saluto particolare ai membri del Consiglio pastorale parrocchiale e del Consiglio degli affari economici, agli operatori pastorali e a tutti coloro che hanno svolto con disinteresse servizi importanti e delicati.

Invoco per tutti voi la protezione della Madonna della Rocca, Madre e fiducia  nostra, e dell’amato Patrono S. Pancrazio.

A loro vi affido perché possiate essere veri figli e veri testimoni del suo amore nel mondo. Vi benedico augurandovi ogni bene.

Sappiate vivere la comunione nella partecipazione e nella corresponsabilità. Che in voi regnino sentimenti d’amore in tutte le sue sfumature: bontà, pazienza, misericordia, umiltà, dolcezza, “sopportandovi e perdonandovi vicendevolmente;

se uno ha di che dolersi d’un altro. Come il Signore vi ha perdonati, così fate anche voi.  E sopra tutte queste cose vestitevi della carità che è il vincolo della perfezione.  E la pace di Cristo, alla quale siete stati chiamati per essere un sol corpo, regni nei vostri cuori” (Col 3, 12-21).

Vi chiedo di accompagnarmi con la vostra preghiera.

Vi ho voluto e continuerò a volervi bene.

Grazie a  tutti voi.

 

Taormina, 24 agosto 2014

P. Salvatore Sinitò